• programs & services
  • school & educational suppport
  • our philosopy
  • therapists
  • locations/contacts
  • calendar
  • parent resources
  • how it works
  • servizi pediatrica in italia
February 15 - 19
Conference in Italian Alps: Clinical Practice of DIR + SI and Neuroscience Research read more »

servizi pediatrica in italia

 


Click here for information on Amy teaching at University of Trento:

Tirocinio Amy Zier & Associates, Inc.
Master 2017_18.pdf

Amy Zier & Associates offre l’opportunità di vivere un’intensa esperienza di tirocinio presso la rinomata clinica di Chicago.

Il partecipante avrà la possibilità di vivere una full immersion nella Terapia Occupazionale americana, li dove sono nati e si sono sviluppati i modelli DIRDevelopment Individual Relationship” e di SI “Sensory Integration”.

La clinica di AZ&A è un esempio unico di struttura completamente dedicata alla terapia, i cui materiali ed il loro setting sono stati pensati e strutturati specificatamente in base ai modelli DIR e SI.

Il tirocinio prevede la partecipazione alle sessioni terapeutiche al fianco di terapiste certificate e con esperienza di lungo corso.

Il tirocinio si caratterizza per:


Obiettivi:

  • Imparare il modello DIR e sviluppare la capacità di valutazione del livello di sviluppo funzionale-emozionale del bambino
  • Imparare come promuovere nel migliore dei modi un funzionamento più integrato dello sviluppo emozionale
  • Capire la teoria alla base del modello di trattamento DIR
  • Imparare teoria e pratica dle modello di Integrazione Sensoriale SI
  • Imparare come incentivare nei genitori, l'intuizione e la comprensione del profilo del proprio figlio.
  • Fare esperienza di come la Terapia Occupazionale funzioni negli Stati Uniti, in un set pediatrico privato completamente innovativo.

Metodo e Supervisione

  • Osservazione sedute terapeutiche e lettura valutazioni delle terapiste
  • Incontro e confronto con le terapiste- supervisors, per analizzare le riprese video delle sessioni terapeutiche. Lo studio dei video consiste in:
    • Supervisione-confronto con le terapiste sulla valutazione del bambino
    • Osservazione dell'interazione dei genitori
    • Individuazione dei momentichicave che guidano l'analisi
    • Supervisione-confronto sui possibili interventi e terapia
La supervisione verrà effettuata nella misura di tre ore a settimana. 


 

Requisiti:

  • Il tirocinio è rivolto a chi sta svolgendo un percorso educativo per la professione di terapista e/o terapisti  professionisti, ed in particolare a coloro i quali:
    • hanno frequentato il Corso Base di DIR Development Individual Relationship, organizzato da Amy Zier o l’associazione Dirimè;
    • hanno frequentato il Corso Base di DIR Development Individual Relationship, organizzato da Amy Zier o l’associazione Dirimè;
  •  Livello base di comprensione della lingua inglese, allo scopo di poter osservare ed analizzare le sessioni di trattamento.

Nota: Il tirocinio non prevede il rilascio di alcuna certificazione formale.  Tuttavia l’esperienza accrescerà il grado di competenza riguardo la terapia DIR, facilitando i percorsi successivi per l’ottenimento della certificazione.


Clicca qui per vedere testimonianze.


Costo:

Costo Tirocinio: € 1000.00/ mese

Alloggio (opzionale): € 800.00/ mese in alloggio presso la clinica di Amy Zier & Associates


Clicca qui per il modulo du iscrizione.

7-8 Maggio 2016 - Padova, Italia
I disordini dell’elaborazione sensoriale

Introduzione all’Integrazione Sensoriale e al DirFloortime.


21 Maggio 2016 - Bari, Italia
Integrazione sensoriale autoregolazazione o autismo?
Dalla diagnosi differenziale alla terapia

Brochure.

22-23 Ottobre 2016 - Livorno
CORSO TEORICO-PRATICO “La terapia di integrazione sensoriale e i disordini
evolutivi”

Brochure.
Modulo di registrazione Livorno.
Caso clinico.

Descrizione del corso:
Partendo da una breve revisione teorica della Teoria di Integrazione Sensoriale
di J.Ayres, il corso si focalizzerà sulle strategie di Terapia di Integrazione Sensoriale da utilizzare con bambini con diversi disordini evolutivi (es. iperattività, deficit di attenzione, disprassia etc). Attraverso video, presentazione di casi, osservazione clinica di J.Ayres e test standardizzati, si
analizzeranno diversi profili da cui poter impostare le attività specifiche da svolgere in ambito terapeutico, favorire quindi l'integrazione dei sistemi sensoriali in relazione alle difficoltà dei processi base che impediscono l'apprendimento e l'acquisizione di un livello evolutivo più alto nel bambino.

Obiettivi di apprendimento:

– Revisione teorica della terapia di integrazione sensoriale
– Apprendimento di strategie di valutazione (osservazione clinica, test standardizzati,video)
– Apprendimento di strategie di terapia di integrazione sensoriale (video)
– Impostazione base e generale di una seduta di trattamento
– Strategie di intervento basate sulla valutazione (video)

Il corso ha l'obiettivo principale di diffondere e mettere a conoscenza circa le tecniche di Terapia di Integrazione Sensoriale per affrontare i disordini evolutivi da una prospettiva molto diversa rispetto ai comuni approcci.

Programma Giorno 1:
Orario                           Descrizione
9:00-10:30                    La teoria di integrazione sensoriale: revisione teorica
10:30-11:00                  Intervallo
11:00-13:00                  I sistemi sensoriali e le differenze nella
                                    processazione sensoriale nel bambino: la valutazione
                                    standardizzata e l'osservazione clinica dei sistemi
                                    sensoriali (video, esempi casi clinici)
13:00-14:00                  Pranzo
14:00-15:30                  I disordini del controllo posturale, coordinazione
                                    bilaterale e integrazione dei riflessi: video e attività
15:30-16:00                  Pausa
16:00-17:00                  Caso clinico

Programma Giorno 2:
Orario                          Descrizione
9:00-10:30                   L'iperattività, deficit di attenzione e la Terapia di
                                   integrazione sensoriale (casi clinici, video)
10:30-11:00                 Intervallo
11:00-13:00                 Disprassia e Terapia di integrazione sensoriale (casi                                    clinici, video)
13:00-14:00                 Pranzo
14:00-15:30                 Caso Clinico (possibilità di presentazione di un caso                                    da parte di alcuni partecipanti)
15:30-16:00                 Pausa
16:00-17:30                 Training dell'astronauta
Possibilità di presentazione di un caso clinico da parte di alcuni partecipanti (compilare modulo di domanda allegato)

Informazioni sui presentatori

Amy Zier,M.S.,OTR/L PhD (c) Negli ultimi venti anni Amy ha svolto l’attività di terapista privata a Chicago, specializzandosi nella Terapia di Integrazione
Sensoriale e nella terapia a base relazionale DIR. Tiene corsi negli USA e da quando si è trasferita in Italia alcuni anni fa, oltre ad insegnare, offre consultazioni, e si occupa del trattamento di famiglie a Roma, Napoli e Rovereto. Amy possiede certificazioni in Terapia dell’ Integrazione Sensoriale, Terapia DIR, Terapia di Ascolto ed ha conseguito un Dottorato in “Disabilità dell’età evolutiva e salute mentale infantile”.
Sito web: www.amyzier.com

Kathy Flentge, OTR/L si e' laureata presso l'Utica College of Syracus University ed è un'istruttrice certificata di "primo massaggio per neonati". Ha molta esperienza in vari setting, quali l'ambiente domestico e medico, e cliniche private, dove ha avuto l'opportunità di supervisionare lo staff nonché di trattare i bambini. Kathy ha ricevuto il certificato C1 DIR/Floortime due
anni fa.

A chi è rivolto il corso? Neuropsichiatri infantili, medici, psicologi, terapisti occupazionali, educatori, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, psicomotricisti, fisioterapisti, insegnanti, genitori, studenti.

Quando, dove:

22 e 23 Ottobre 2016
Dalle ore 9:00 alle ore 17:00/17:30
Livorno, sede da definire
Lingua del corso: Inglese con traduzione in Italiano

ECM: Si
Quote d’iscrizione:
Entro il 1 Agosto2016: Euro 210,00
Dopo il 1 Agosto 2016: Euro 260,00
Genitore: Euro 180,00

Posti disponibili limitati.

Modalità di Iscrizione e Pagamento

La domanda di iscrizione e la copia del bonifico dovranno pervenire entro
il 14 Agosto 2016 via e-mail a amy@amyzier.com.

[IBAN] IT64 Q058 5620 8000 8857 1253 836
BIC BPAAIT2B088
Amy Sue Zier
VolksBank Banca Popolare




Upcoming Courses (contact amy@amyzier.com if interested)

    Settembre a Bari (Case presentations: DIR)
    Ottobre a Roma (DIR for Adolescents/adults: Dave Nelson) For more information, download brochure here: WorkshopIntegrazioneSensoriale_Autoregolazione_Autismo - Sul sito www.workshopgenerazioni.eu trovate altre informazioni
    Ottobre a Barletta: Download brochure here: Workshop_IntegrazioneSensoriale_Autoregolazione_Autismo.pdf
    Novembre a Bari (Introduction to DIR)
    11-12 Diciembre a Milano
    Dicembre a Genova (Introduction e advazato)

Via Giuseppe Martucci 35, int. 11 Napoli, IT 80121
366-724-6600 www.amyzier.com

Click here for information on the DIRSI course, instruction on combining DIR and SI methods. This course takes place online:
DIRSI brochure - ENGLISH.pdf
 
Click here to download brochure for Amy's seminar on DIR and sensory integration in the school setting November 29-30th in Rome, Italy:

DIR-2014-novembre.pdf
The course will present models of educational practice and developmental practice, exploring how to support the individual differences of children in preschool related to their learning and development. The unifying principle of all theories and practices presented will be the emotional development of the child within the context of their relationships both at home and at school. Sensory processing, motor, social and language differences will be analyzed in depth. An exploration of parental education and the development of teachers will be provided as crucial elements in the process of inclusion and individuation in the classroom. A framework will be provided to match the environment, curriculum, teaching and social interactions to the child’s learning profile.


http://amyzier.cms.waittinteractive.com/Post/sections/28/Images/italianphoto.jpgAmy Zier & Associates, Inc. fornisce terapia occupazionale pediatrica ai bambini con difficoltà di apprendimento, attenzione, sviluppo emotivo e controllo motorio.  Forniamo valutazioni dettagliate con partecipazione dei genitori durante l'intero processo. Successivamente viene definito un programma domestico per migliorare lo sviluppo del bambino. Su richiesta sono disponibili consulenze scolastiche. Forniamo inoltre programmi di terapia intensiva. Abbiamo rilevato che i bambini rispondono meglio ai trattamenti somministrati quotidianamente per 2-5 giorni consecutivi. Spesso gli insegnanti del bambino e altri professionisti partecipano a queste terapie intensive per ottenere informazioni più dettagliate sul profilo di sviluppo del bambino.  Il nostro approccio al trattamento include tecniche di integrazione, ascolto terapeutico nonché terapie interattive, basate sul modello di intervento DIR.  Tecniche di integrazione sensoriale: includono attività motorie sensoriali specifiche che vengono fornite con intensità, durata e frequenza specifiche per supportare lo sviluppo del bambino in tutte le aree.  Ascolto terapeutico: questo approccio utilizza il suono per trattare le difficoltà di elaborazione uditiva, la sensibilità uditiva e la scarsa discriminazione, le deficienze visuo-spaziali e i ritardi motori.

Video intervista ad Amy su SkyTG24

http://amyzier.cms.waittinteractive.com/Post/sections/28/Images/leyla%20copy.jpgDIR™ floortime: questo approccio utilizza l'interazione significativa dal punto di vista affettivo per supportare la regolazione emotiva, la comunicazione e il pensiero. (Dr. Stanley Greenspan e Dr. Serena Wieder) Corsi offerti da Amy Zier: “Come supportare l'attenzione del bambino in classe”

Questo corso è dedicato agli insegnanti e ad altri professionisti che lavorano nell'ambiente scolastico, a sostegno di bambini con problemi di attenzione. In questo corso verranno analizzati i componenti di sviluppo specifici necessari per l'attenzione, considerando come comprendere il profilo di elaborazione individuale del bambino e come applicare tecniche per supportare l'attenzione. “Cosa si intende per integrazione sensoriale e in che modo le difficoltà di elaborazione dell'input tattile, visivo, vestibolare, propriocettivo e uditivo possono incidere sulla capacità di apprendimento del bambino”
 
In questo corso verrà illustrata la progressione di sviluppo dei contributi sensoriali all'apprendimento e allo sviluppo della percezione. Verrà descritto come valutare ogni sistema sensoriale nonché strategie specifiche per supportare l'integrazione di tutti i sensi necessari per l'apprendimento, la regolazione emotiva e lo sviluppo motorio.
http://amyzier.cms.waittinteractive.com/Post/sections/28/Images/momdadboysm.jpg“Intervento basato su DIR (Developmental Individual Relationship): come supportare lo sviluppo tramite la relazione” In questo corso verrà illustrata la progressione dello sviluppo emotivo in relazione alla formazione di relazioni, all'elaborazione delle informazioni sensoriali, alla risoluzione dei problemi e al pensiero critico, necessari per l'apprendimento e la corretta interazione sociale. Verrà presentata un'analisi approfondita dei contributi corporei ai problemi di sviluppo.  “Pianificazione motoria e sviluppo visuo-spaziale”: fondamenti per l'apprendimento e il pensiero In questo corso verrà illustrato come la capacità del bambino di utilizzare il proprio corpo per la pianificazione e l'organizzazione in sequenze delle proprie azioni, durante l'interazione e il gioco, siano fondamenti essenziali dell'apprendimento. Verrà inoltre illustrata la progressione dello sviluppo visuo-spaziale e il collegamento allo sviluppo percettivo necessario per l'apprendimento in classe.  “Mio figlio non mangia o non dorme ed è emotivamente reattivo”: come comprendere il comportamento del bambino e supportare lo sviluppo di questi blocchi costitutivi essenziali per l'apprendimento. In questo corso verrà illustrato il percorso di sviluppo per la corretta alimentazione, il sonno e la regolazione emotiva. Verranno fornite strategie specifiche per supportare il vostro bambino.

 “Come aiutare il bambino affetto da autismo o PDD a divenire emotivamente interattivo, a sviluppare abilità e linguaggio.”
In questo corso verrà illustrata la progressione di sviluppo per interazioni emotive significative, abilità di gioco e linguaggio. Verranno inoltre fornite informazioni dettagliate su come questi fondamenti di sviluppo risultino disordinati nei bambini affetti da autismo e da disturbi correlati. Verranno illustrate strategie di trattamento. Cos'è l'integrazione sensoriale?

L'integrazione sensoriale è il processo neurologico mediante cui vengono organizzate le informazioni sensoriali provenienti dal corpo per consentire un funzionamento efficace nell'ambiente. Per un corretto funzionamento nel nostro ambiente, abbiamo bisogno che il nostro cervello filtri e interpreti una grande quantità di informazioni. Tutti gli aspetti delle informazioni sensoriali sono associate, interpretate e unificate nel cervello. Molti bambini, tuttavia, sono iper-reattivi o ipo-reattivi alle sensazioni e ciò rende loro difficile comportarsi in modo organizzato, apprendere, interagire socialmente e gestire le loro emozioni. Questo disturbo dell'elaborazione incide sullo sviluppo del bambino, sulle relazioni con genitori e fratelli e sull'apprendimento scolastico. L'intervento tempestivo può consentire di riorganizzare l'esperienza sensoriale del bambino e aiutarlo a interagire in modo adattivo con il suo ambiente e con gli altri.

Principali 10 segni dei disturbi dell'integrazione sensoriale:
1.  Smodato desiderio di movimento o paura del movimento.
2.  Sensibilità ai suoni o non reattività a suoni e linguaggio nell'ambiente.
3.  Reattività emotiva, con intensità e frequenza.
4.  Difficoltà a stringere amicizie e a interagire socialmente in modo appropriato
5.  Sviluppo motorio impacciato, urti contro le pareti, mancanza di consapevolezza del proprio corpo nello spazio.
6.  Difficoltà nelle transizioni.
7.  Comportamento aggressivo.
8.   Difficoltà nell'imparare a leggere e/o scrivere.
9.   Problemi di sonno e/o di alimentazione.
10.  Controllo delle persone e dell'ambiente, forte esigenza che le cose restino uguali. Per pianificare una valutazione di integrazione sensoriale, contattare amy@amyzier.com e completare il questionario sull'elaborazione sensoriale allegato (fare clic qui per il modulo)

Therapeutic Listening™ (Frick, 2002) è un tipo di intervento sonoro che supporta l'elaborazione vestibolare, tramite il miglioramento dell'elaborazione degli stimoli uditivi ambientali e focali e fornendo un equilibrio specifico di suoni ad alta e bassa frequenza, studiati appositamente sul profilo individuale del bambino. Le aree influenzate includono la modulazione delle informazioni sensoriali, l'autoregolazione, il comportamento e lo sviluppo motorio.

Sistema vestibolare: questo sistema ci aiuta a comprendere la posizione della nostra e testa e del nostro corpo in relazione all'ambiente. Ciò supporta la coordinazione e la consapevolezza spaziale, entrambe necessarie per l'interazione con l'ambiente ma anche per l'organizzazione e la disposizione in sequenze di comportamenti e attività.  Abilità visive, quali la messa a fuoco, movimenti saccadici, (seguire oggetti e persone), convergenza Presentano deficienze vestibolari i bambini con disabilità di apprendimento, problemi emotivi, disturbi del linguaggio e molti altri problemi di sviluppo. Il sistema vestibolare, coordinato con i sistemi uditivo e visivo, ci aiuta a comprendere lo spazio tridimensionale e la relazione del nostro corpo con persone, luogo e tempo. I bambini con problemi vestibolari possono presentare ritardi motori, muoversi con difficoltà nello spazio, avere risposte insolite alle informazioni sensoriali o sentirsi "persi nello spazio". Spesso, i bambini con disfunzioni vestibolari urtano contro le cose, hanno paura del movimento, amano i movimenti rotatori, hanno difficoltà a camminare sulle superfici diseguali o non sono in grado di stare seduti fermi su una sedia.  cliccare qui per scaricare il nostro modulo di iscrizione per i genitori




DIR & integrazione sensoriale:  approcio in ambiente prescolare.

29 e 30 novembre 2014
Roma, Italia
Esplorando i principi del modello di integrazione sensoriale basato sullo sviluppo, sulle differenze individuali e sulle relazioni (DIR) in un aula scolastica inclusiva e di sviluppo. Descrizione del Corso: Il corso presentera’ un modello di pratica educativa esaminando il modo in chi si possono avvalorare le differenze individuali di bambini in eta’ prescolare in relazione al loro apprendimento e svilluppo. Il principio unificante di tutte le teorie e pratiche presentate, sara’ lo sviluppo emotivo della processazione sensoriale, motorie, sociali e linguistiche che saranno analizzate in modo approfondito. Verra’ fornito un framework per adattare l’ambiente, il curriculum, l’insegnamento e le relazioni sociali al profilo di apprendimento del bambino. 

AMY ZIER & ASSOCIATES Obiettivi del corso:
1. Comprendere la diversità e le differenze tra tutti i bambini presenti in classe e capire come quali adattamenti possano favorire il migliore
risultato di apprendimento per tutti.

2. Esaminare teorie per sottolineare l'importanza dello sviluppo emotivo del bambino (DIR, SI, affetto, Levine, SPM)

3. Comprendere come usare questi frameworks dall'iscrizione fino al momento dell'uscita dalla scuola materna. Modulo sullo sviluppo del bambino, incontri di genitori ASQ, rubriche, SPM, scambio di esperienze con professionisti, riprendere e riesaminare video, scambio di esperienze con genitori/condividere idee, lettere di fine percorso.

4. Comprendere I diversi profili: come valutare in classe, con il feedback da parte dei genitori, questionari.

5. Aiutare bambini con differenze nella processazione sensoriale nell'ambito dell'attenzione, della regolazione dell'umore, dell'apprendimento e della socializzazione. Informazione sui terapisti:
Amy Zier, MS, OTR/L, Ph.D (c) negli ultimi venti anni, Amy ha scolto l'attività di terapista privata a Chicago, specializzandosi nel trattamento dell'integrazione sensoriale e nella terapia a base relazionale DIR. Tiene corsi negli USA e da quando si è trasferita in Italia alcuni anni fa, oltre ad insegnare, offre consulti e si occupa del trattamento di famiglie a Roma, Napoli e Rovereto. Amy possiede certificazioni in Terapia dell'integrazione sensoriale, Terapia Dir, Terapie di ascolto ed ha concluso un dottorato in Disabilità dell'età evolutiva e salute mentale infantile.

AMY ZIER & ASSOCIATES A chi è rivolto il corso? Insegnanti, Educatori, Amministratori delle Scuole, Genitori, Studenti, Neuropsichiatri Infantili, Medici, Psicologi, Terapisti Occupazionali, Logopedisti, Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva, Psicomotricisti, Il corso darà la possibilità di ricevere crediti ECM Posti disponibili limitati

Quando, Orario, Dove: 9 e 30 novembre 2014 dalle 9.00 alle 17.00 Roma, sala conferenze c/o Opera Don Calabria – Via Giambattista Soria n.11-13

Lingua del corso: inglese con traduzione in italiano  Quote d'iscrizione: entro il 31 ottobre: € 220,00 dal 1 novembre: € 260,00 tariffa speciale per insegnanti ed educatori: € 200,00 tariffa speciale per genitori: € 150,00 Modalità d'iscrizione e pagamento: La domanda d'iscrizione dovrà pervenire via e-mail a:
amy@amyzier.com e in CC a monicacosta@akmail.it

Una volta ricevuta la mail di avvenuta iscrizione, provvedere ad inviare copia del bonifico. L'iscrizione sarà tenuta valida solo a pagamento pervenuto. Dati per il bonifico: IBAN IT64 Q058 5620 8000 8857 1253 836 BIC: BPAAIT2B088 VolksBank - Banca Popolare Via G.M. della Croce 2 38068 Rovereto, TN

Informazioni Sui Presentatori Amy Zier, M.S., OTR/L PhD (c) Negli ultimi venti anni, Amy ha svolto l’attività di terapista privata a Chicago, specializzandosi nella terapia dell’integrazione sensoriale e nella terapia a base relazionale DIR. Tiene corsi negli USA e da quando si è trasferita in Italia alcuni anni fa, oltre ad insegnare, offre consultazioni, e si occupa del trattamento di famiglie a Roma, Napoli e Rovereto. Amy possiede certificazioni in Terapia dell’integrazione sensoriale, Terapia DIR, Terapia di ascolto ed ha conseguito un dottorato in “Disabilità dell’età evolutiva e salute mentale infantile”.

Sito web: www.amyzier.com
Dettagli sul Modello DIR
La parte D (Developmental = sviluppo) del modello descrive gli elementi portanti della teoria. La comprensione della situazione evolutiva del bambino è critica per pianificare un programma di trattamento. Sono descritti sei stadi di sviluppo (Developmental Milestones), in cui si evidenziano le capacità necessarie per concentrarsi, rimanere calmo e in equilibrio; per coinvolgere ed entrare in relazione con gli altri; per iniziare e rispondere a tutti i tipi di comunicazione, iniziando da gesti basati sulle relazioni emotive e sociali; per il coinvolgimento e la condivisione con altri nella risoluzione di problemi; per comportamenti intenzionali che coinvolgono un flusso continuo di interazioni successive; per l’utilizzo delle proprie idee per comunicare necessità, pensare e giocare creativamente; per collegare le idee tra loro in maniera logica che portano ad un livello superiore nella capacità di pensare in modalità multicausale, area grigia e riflessiva. Queste capacità di sviluppo sono essenziali per le relazioni spontanee ed empatiche tanto quanto la capacità di eccellere nelle capacità accademiche. La I (Differenze Individuali): una parte del modello descrive le maniere uniche e basate sulle differenze biologiche con cui ciascun bambino riceve, regola, risponde e comprende gli stimoli sensoriali come il tatto, il movimento, gli stimoli uditivi, ed è capace di progettare idee ed eseguire azioni in sequenza. Possedere la coordinazione e la pianificazione motoria per interagire sia con l’ambiente che con gli altri è un elemento essenziale. La R (basato sulle Relazioni), è la parte del modello che descrive le relazioni di apprendimento con i genitori, gli educatori, i terapisti, i pari, e tutti quelli che adattano le loro interazioni affettive alle differenze individuali ed alle capacità di sviluppo del bambino, per permettere il progresso della assimilazione degli elementi fondamentali dei sei stadi di sviluppo. Queste interazioni significative sono guidate dai principi del Floortime. Per ulteriori informazioni consultare i seguenti siti internet: www.icdl.com- The Interdisciplinary Council on Developmental & Learning Disorders
www.profectum.org- Profectum Foundation


Corso Teorico-Pratico (Livello intermedio-avanzato) I Disturbi di Processazione Sensoriale: dalla valutazione (nel contesto del modello DIR) al trattamento 27 e 28 Settembre 2014

Livorno, Italia
Modulo registrazione livorno 27 e 28 Settembre 2014.pdf


Partendo da una revisione teorica dei disordini di processazione sensoriale (SPD), questo corso si focalizzerà sull’analisi di diversi profili sensoriali attraverso presentazione e discussione dei casi clinici in modo da fornire ai presenti strategie pratiche nel trattamento di bambini con Disturbo di Processazione Sensoriale all’interno di quadri clinici diversi. Inoltre, partendo da  una  conoscenza  base  dei  partecipanti  del  modello  DIR/Floortime,  della teoria dell’integrazione sensoriale di Jean Ayers e di alcuni dei test di valutazione di integrazione sensoriale (DeGangi Berk, COMPS, SIPT) il corso sarà orientato all’interpretazione dei risultati con esempi di attività pratiche per il trattamento.

Obiettivi del apprendimento:
1. Revisione   teorica   dei   Disordini   di   Processazione   Sensoriale   con discussione dei vari profili di bambini attraverso video
2. Apprendimento  di  strategie  terapeutiche  per  i  diversi  profili  sensoriali all’interno del contesto DIR attraverso video
3. Apprendimento  di  strategie  terapeutiche  per  i  vari  tipi  di  disordini  di processazione sensoriale anche attraverso video
4. Interpretazione     dei     risultati     di     alcuni     test     di     valutazione (COMPS,SIPT,TSI) attraverso presentazione di casi clinici
5. Strategie di intervento basate sulla valutazione (video) Programma
Giorno 1 Tempo Descrizione 9:00-10:30 Tipi di Disordini di Processazione Sensoriale: d. di modulazione,disordini motori su base sensoriale (disprassia e disordini posturali), difficoltà di discriminazione sensoriale. Video e casi pratici che evidenziano i diversi tipi di SPD
10:30-11:00 Intervallo
11:00-13:00 Strategie   di   intervento   per   i   disordini   di   modulazione sensoriale.  Presentazione  di  video  (profilo  Ipo,  Iper,  alla ricerca di stimoli sensoriali)
13:00-14:00 Pranzo
14:00-15:30 Strategie di intervento per i   disordini posturali: integrazione dei  sensi  (vestibolare,  propriocettivo,tattile),  controllo posturale. Video di attività pratiche
15:30-16:00 ntervallo
16:00-17:30 Disprassia: strategie di intervento per la pianificazione motoria. Video
Giorno 2 Tempo Descrizione
9:00-10:30 Difficoltà di discriminazione sensoriale visiva, tattile, vestibolare,propriocettivo,gustativo,olfattivo. Strategie di intervento e presentazione Video.
10:30-11:00 Intervallo
11:00-13:00 Presentazione caso clinico: video sul processo di valutazione (Sensory Integration and Praxis Tests (SIPT), DeGangi-Berk Test of Sensory Functions (TSI), Clinical Observation of Motor and Postural Skills (COMPS)
13:00-14:00 Pranzo
14:00-15:30 Interpretazione  dei  risultati,  strategie  di  trattamento  basate sulla valutazione e video con caso pratico
15:30-16:00 Intervallo
16:00-17:00 Sessione di terapia del caso presentato.Video

Modulo registrazione livorno 27 e 28 Settembre 2014.pdf
Informazioni sui presentatori Amy Zier,M.S.,OTR/L PhD (c) Negli ultimi venti anni Amy ha svolto l’attività di terapista privata a Chicago, specializzandosi nella Terapia di Integrazione Sensoriale e nella terapia a base relazionale DIR. Tiene corsi negli USA e da quando si è trasferita in Italia alcuni anni fa, oltre ad insegnare, offre consultazioni, e si occupa del trattamento di famiglie a Roma, Napoli e Rovereto. Amy possiede certificazioni in Terapia dell’ Integrazione Sensoriale, Terapia DIR, Terapia di Ascolto ed ha conseguito un Dottorato inDisabilità dell’età evolutiva e salute mentale infantile. Sito web:   www.amyzier.com

Kathy Flentge, OTR/L si e' laureata presso l'Utica College of Syracus University ed è un'istruttrice certificata di "primo massaggio per neonati". Ha molta esperienza in vari setting, quali l'ambiente domestico e medico, e cliniche private, dove ha avuto l'opportunità di supervisionare lo staff nonc di trattare i bambini. Kathy ha ricevuto il certificato C1 DIR/Floortime due anni fa.

A chi è rivolto il corso? Neuropsichiatri Infantili, Medici, Psicologi, Terapisti Occupazionali, Educatori, Logopedisti, Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’E Evolutiva, Psicomotricisti, Fisioterapisti, Insegnanti, genitori, studenti.

P
rerequisiti per poter partecipare al corso:  - Conoscenza, almeno a livello base, del modello DIR/Floortime - Conoscenza, almeno a livello base, della Terapia di Integrazione Sensoriale

Quando, Orario, Dove: 20 e 21 Settembre 2014 Dalle ore 9:00 alle ore 17:00 Livorno, sede da definire Lingua del corso: Inglese con Traduzione in Italiano

ECM: si Quote d’iscrizione: Entro il 1 giugno 2014: Euro 210,00 
Dopo il 1 giugno 2014: Euro 260,00 Genitore: Euro 180,00

Posti disponibili limitati Modalità di Iscrizione e Pagamento a domanda di iscrizione dovrà pervenire entro il 14 Giugno 2014 via e-mail a amy@amyzier.com

L’iscrizione sarà ritenuta valida solo a pagamento pervenuto
[IBAN]   IT64 Q058 5620 8000 8857 1253 836 BIC    BPAAIT2B088 Amy Sue Zier VolksBank Banca Popolare

Altri Professionisti
Dott. Marco Guglielmo
Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
Via F.Federigi trav.B, 97
Querceta-Seravezza (Lucca)
Cell: 328.324.3835
marco.guglielmo77@gmail.com

Stefania Menconi
Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva.
Tel: 3290728086
e-mail: stefania.menconi@gmail.com

Barbara Purpi
Educatrice di Roma che lavora con il modello DIR,
indirizzo e-mail: barbara.purpi@gmail.com
telefono: 320 175 1566




Presentazioni e Tirocini:

1. –E’ stata presentata al quinto “Congresso Europeo di Terapia Occupazionale” Madrid, Spagna 1996

            Titolo: Valutazione di Maturazione dello sviluppo neurologico, elaborazione sensoriale e capacità di adattamento di bambini diagnosticati con la “sindrome del bambino impacciato” (Clumsy Child Syndrome)

La ricerca è stata compiuta con il supporto della seguente concessione: “Revisione della proiezione di sviluppo motorio per l’identificazione precoce di ritardi sensoriali, motori e adattivi”, University of Chicago, Divisione di Scienze Biologiche.

2. – E’ stata presentata alla “Federazione Mondiale di Terapeuti Occupazionali”, Stoccolma, Svezia 2002

            Valutazione di funzioni sensoriali, motrici ed emotive seguendo integrazione intensive sensoriali di 7giorni.

3. –E’ stata presented al settimo 7th “Congresso Europeo di Terapia Occupazionale” Atene, Grecia.  2003        

“Rapporti Pre-test e post-test FEAS (La Scala di Valutazione Funzionale Emotiva) a seguito del trattamento DIRÔ intensivo, (floor time)”

4. -Marion Joy Hospital, Wheaton Illinois “Valutazione e Trattamento d’Integrazione Sensoriale Avanzata” Gennaio 2012

 

Corsi Italiani:

1. Il Trattamento dell'Autismo Secondo il Modello DIR: (Treatment of the child with Austism)

IRCCS Stella Maris - Calambrone (PI)

14-15-16 giugno 2009

2. Corso Teorico-Pratico sul Modello DIR (Theory and Practice: DIR™)

Centro Medico Erre - Sant’Agata de’ Goti (BN), IT

5-6 dicembre 2009

3. Gli elementi che costituiscono l’apprendimento: elaborazione sensoriale, la regolazione emotiva e la relazione significativa  (The Building Blocks to learning: sensory processing, emotional regulation and relationship)

Pietrasanta, IT

12 Febbraio 2010

4. Corso Teorico-Pratico sul modello DIR (Theory and Practice: DIR™)

La Coperta di Linus – Sassari, Sardegna IT

28-29-30 aprile 2010

5. Integrazione sensoriale (Sensory Integration)

Centro Medico Erre - Sant’Agata de’ Goti (BN)

29-30 Maggio 2010

6. Il Trattamento dell’Autismo Secondo il Modello DIR:

Seguire la guida del bambino, condurlo in un mondo condiviso

Corso Avanzato di formazione

IRCCS Stella Maris – Calambrone (PI)

14-15-16 giugno 2010

7. "Il Trattamento dell’autismo" (The treatment of Autism)

13-14 novembre 2010

Studio di Riabilitazione dell’età evolutiva “Maya” –Torino, IT

8. “Approfondimenti sulla teoria e sulla pratica dell’elaborazione sensoriale: Test di integrazione sensoriale Degangi

18-19 febbraio, 2011

Centro Medico Erre - Sant’Agata de’ Goti (BN)

9. “Analisi della capacità di elaborazione sensoriale nello sviluppo del bambino:

Implicazioni per la valutazione ed il trattamento da una prospettiva incentrata sull'integrazione sensoriale e le relazioni evolutive”

12 & 13 maggio 2012

Rovereto, Italia

10. “La valutazione nel contesto del modello DIR e della pratica dell’elaborazione sensoriale”

1 & 2 dicembre 2012

Roma, Italia

11. “Analisi della capacità di elaborazione sensoriale nello sviluppo del bambino: Implicazioni per la valutazione ed il trattamento da una prospettiva incentrata sull’integrazione sensoriale e le relazioni evolutive”

19 & 20 ottobre 2013

Verona, Italia

 12. Corso introduttivo sul modello DIR

24-25 maggio 2014

Roma

13. Corso Teorico-pratico (Livello intermedio-avanzato) I Disturbi di Processazione Sensoriale: dalla valutazione (nel contesto del modello DIR) al trattamento

27-28 settembre 2014

Livorno

14. DIR approcio in ambiente prescolare: Molti apprendenti, un aula scolastica: Esplorando i principi del modello di integrazione sensoriale basato sullo sviluppo, sulle differenze individuali e sulle relazioni (DIR) in un aula scolastica inclusiva e di sviluppo.

29-30 novembre 2014

Roma

15. Corso Introduttivo sul Modello DIR

14-15 gennaio 2015

Torino

16. Seminario avanzato di casi clinici DIR

16-17 maggio 2015

Rovereto (TN)

17. Modello DIR/floortime - giornata introduttiva

4 giugno 2015

IRCCS Fondazione Stella Maris

18. Trattamento dei disturbi dello spettro autistico nella prima e seconda infanzia: il modello DIR"

20-21 ottobre 2015

Livorno

19. Modello DIR/floortime - giornate introduttive

29-21 novembre 2015

Roma

20. Giornate formative sul modello DIR - in collaborazione con DIRimè Italia, associazione di promozione sociale prima parte: Corso di introduzione al modello DIR (DIR101 - riconosciuto da parte del ICDL) seconda parte: "Dalla teoria dell'elaborazione sensoriale al trattamento nel modello DIR)

11-12-13 Dicembre 2015

Milano

Contact Us